Eccoci! 

postato in: D.LAB News | 0

“È ritornato maggio al canto del cucù″ cita una vecchia filastrocca. Cavolo, ma ieri non era gennaio??

Eccoci come ogni anno a fare il count down in previsione del saggio di fine anno. Questi otto mesi di lezione sono volati. E sono stati una gran (bella fatica). Se lo scorso anno facevo i conti con pancione (prima) e un bebè nelle ultime settimane di lavoro, avere un bimbetto che – gattonando come non ci fosse un domani – viaggia in tutta la casa lasciando il caos dietro di sè… beh, è mooooooolto più complicato di quanto mi potessi aspettare!

Le mie energie sono divise fra le due cose che amo di più: il mio lavoro e questa splendida creatura. A me resta ben poco, ma va bene così. Anche se mi trovo a tagliare musiche o a pensare alle coreografie di notte, quando il nano è crollato, lo rifarei altre 1000 volte!

Ma parliamo di danza. L’11 giugno si avvicina. L’appuntamento è al Teatro Sanbapolis. I lavori sono a pieno regime. Come sempre tutte le mie ballerine – dalle piccolissime alle grandi – si stanno impegnando al massimo e ne sono felice. Quest’anno fra i piccoli di PRIMADANZA ho pure un maschietto. Cosa desiderare di più?

Corso di equilibrio per danzatori

postato in: D.LAB News | 0

Nuova proposta per questo 2017! Un ciclo di 8 incontri in cui danza e fisioterapia lavorano insieme verso un obiettivo: il miglioramento dell’equilibrio.

A tenere il corso sarà Elisa: allieva del corso avanzato e fisioterapista di professione.

Corso di equilibrio per danzatori
Corso di equilibrio per danzatori

Ci racconta Elisa:

L’equilibrio non è solo il complesso sistema che ci permette di non cadere ma è anche una aspetto che, se migliorato, ci permette di muoverci con maggior armonia, fluidità e minor fatica. L’equilibrio prevede propriocezione (percezione del corpo nello spazio), dosaggio della forza, core stability, coordinazione vestibolo oculare, coordinazione motoria e molti altri aspetti che, quando ottimizzati, permettono non solo di ottenere i benefici prima esposti ma anche di prevenire infortuni e dolori che possono affliggere schiena e arti inferiori.

Unendo le mie competenze da fisioterapista e da ballerina ho creato un corso dedicato specificatamente al miglioramento di questi aspetti in funzione della danza attraverso 8 incontri a cadenza settimanale.
Durante questi incontri vi farò sperimentare e migliorare l’equilibrio attraverso esercizi che rinforzeranno specificatamente ogni sistema che ne sta alla base in posizioni e movimenti tipici del mondo della danza fino ad effettuare mini coreografie ad occhi chiusi e con superfici instabili.”

 

Il corso partirà con il raggiungimento minimo di 8/10 partecipanti. Per info su orari e costi scrivete o chiamate!

 

Un tuffo negli anni ’80

postato in: D.LAB News | 0

Anche questa primavera si è rinnovata la nostra collaborazione con Cassa Centrale Banca per l’evento Dance & Music Contest.

Top80 il titolo. Un tuffo, dunque, nei fantastici anni ’80, condotto sempre dalla bravura e simpatia di Andrea & Michele di Radio DeeJay.

Lo scorso anno le mie ballerine avevano vestito i panni anni ’60 e ’70, interpretando tutte le più belle canzoni del tempo. Quest’anno ho voluto cambiare concept: 8 ballerine avrebbero fatto rivivere i look e i brani più cool di due icone degli anni ’80: Madonna e Michael Jackson.

Da “La Isla Bonita” a “Bad“, passando per “Like a Virgin” e “Smooth Criminal” (solo per citare alcuni brani), abbiamo portato in scena – lo scorso 30 aprile – un altro lavoro “fuori dalle righe”. Abbandonando per l’occasione il genere modern contemporaneo, si sono rispolverati passi “vintage”, con pezzi originali presi dai video più famosi delle due star mondiali.

Il risultato? Anche quest’anno tanto divertimento!

ps: un grazie per le foto ad Alice Russolo!

Un anno speciale!

postato in: D.LAB News | 0

Ho avuto pochissimo tempo per scrivere nuovi post in questi ultimi mesi. Ma sono giustificata.

Questo appena terminato è stato un anno unico, difficile e speciale.

Ho iniziato l’anno, lo scorso settembre, sapendo già di avere un fagiolino che cresceva dentro di me. Tanti i dubbi e le paure. Il mio non è proprio un lavoro sedentario… Avrei potuto nuocere al bambino? Sarei comunque riuscita a lavorare? Un grande punto interrogativo.

Danzare per me è natura. Ecco la risposta. Il mio corpo è sempre stato abituato al movimento. Perché dunque rinunciarvi? Certo, le accortezze non sono mancate, soprattutto nel primo trimestre di gravidanza, quello più delicato.

Ho “mascherato” all’inizio con qualche innocente bugia! “Ho mal di schiena, non riesco a fare questo movimento” etc.. Poi il pancino si è cominciato a vedere, ed è stata subito festa! Il mio stare tanto seduta a lezione aveva una nobile causa.

Le lezioni (e le settimane) passavano. Sono stata fortunata: evitando salti o movimenti troppo faticosi, ho cercato di portare avanti i miei corsi il meglio possibile.

La vostra collaborazione, care mie ballerine, è stata davvero importante. Insieme abbiamo costruito un percorso e portato avanti un progetto… nonostante io diventassi sempre più grossa! In più, ho potuto contare su tanti validi aiuti. In particolare quello di Diletta (mia “vecchia” compagna di danza, tornata a danzare proprio a D.LAB dopo 2 bellissimi bambini) e di mia sorella Annalisa, anche lei danzatrice e insegnante di danza (oltre a make up artist molto richiesta), ritornata all’opera dopo un periodo sabbatico.

La fatica, certo, si è sentita. Mi sarei addormentata ovunque, a qualsiasi ora del giorno. E poi le nausee, la schiena, la sciatica… ma poi iniziavo a danzare e tutto passava.

Ho cercato di preparare i lavori del saggio il prima possibile, perché fosse tutto pronto – a maggio – per l’arrivo del piccolo. Così non è stato! Perché Filippo ha deciso di nascere alla 34° settimana, e così il 9 aprile sono diventata mamma di una piccola e dolce creatura… che forse non ne poteva più di sentirmi ballare!

Questo piccolo angioletto ha rovesciato i miei piani… e la mia vita! Ma (con qualche ansia in più) sono riuscita a terminare tutto… saggio compreso. E ora sono una mamma felice.

Mh… felice è troppo poco. Sono al settimo cielo…

Ora ho tempo per fare la mamma e per raccontarvi un po’ di cose successe in questo anno. Un anno speciale.

Danza con la panzaUltima lezione... con la panzamaestra panzonamaestra e... FILIPPO!

Workshop con Daniela Borghini – 21 novembre 2015

postato in: D.LAB News | 0

Sabato 21 novembre 2015 D.LAB ha l’onore di ospitare l’insegnate di fama internazionale che negli ultimi 10 anni circa ha contribuito a formare l’insegnante (scusate il gioco di parole) che sono io ora.

Daniela Borghini mi viene a trovare… e si mette a disposizione delle mie allieve (e non solo) per un pomeriggio di workshop e formazione.

Chi è Daniela Borghini? A voi una breve presentazione….

Ballerina
Nel 1992 inizia la propria formazione professionale presso il Centro Off Jazz di Nizza sotto la Direzione di Gianin Lorigett, nel ’93 viene selezionata come danzatrice dalla Compagnia Off Jazz con la quale si esibisce in Francia ed in Italia. Nel 1994 grazie ad una borsa di studio ottenuta alla Steps on Broadway si reca a New York, dove studia con i Maestri W. Burmann, M. Stone, D.Tinazzi, D. Varone, D.Richardson e si perfeziona presso il Centro Alvin Ailey seguita dal Maestro Milton Myers. Dal 1995 entra a far parte della Compagnia Newyorkese Extended Dance diretta da Val Suarez con la quale va in tournée negli U.S.A. Rientrata in Italia tra il 2000 ed il 2009 balla su coreografie di
Bruno Collinet le creazioni:”Rencontres”, “1+1+…=1”, “Donne di Isengard”, “Linee parallele” per la Compagnia
Corpocorrente. Attualmente Daniela riserva le proprie apparizioni sul palcoscenico ad occasioni quali: Serate di Gala, Festival e spettacoli di beneficenza.

Insegnante
Dal 2000 tiene workshops di modern-contemporano in Italia ed in Europa, dal 2006 è docente di corsi di formazione pre-professionale rivolti a giovani danzatori a Verona e Mantova. Dal 2010 conduce incontri periodici presso: Studio Harmonic, Centre de Danse du Marais e Studio Heart Point di Parigi.
Insegnante ospite in Stage estivi e giurata in numerosi concorsi internazionali quali: Molcalvo in Danza, Mantovadanza, Trentino Danza Estate, Sasso Marconi, Spazio Danza Grosseto, Sidanza. Nel 2011 fonda e assume la Direzione Artistica di DMBallet, Scuola Professionale per Danzatori, Dipartimento modern-contemporaneo con sede in Mantova. Dal 2012 è insegnante ospite presso il T.A.F. di “Formazione Bartolomei di Roma” (Dir. Art. R.
Appià, Coordinatore M. Pogliani).

Coreografa
Nel 2004 debutta in qualità di coreografa al Teatro Nuovo di Verona con “Les Esperides” creato per la Compagnia Exagon. Dal 2006 al 2010 è coreografa della Compagnia Corpocorrente con la quale porta in scena le produzioni: “Obseduction” (2006), “Piano Fittizio” (2007), “Shakini” (2008), “L’ultimo Azzardo” (Premio Choreografic Collision-part 3, 2009), “Luce Invisibile” (2010), “Kinoglaz” (Spettacolo Sperimentale di videodanza che si è avvalso di 30 danzatori selezionati, 4 videocamere sul palco e 2 schermi mediante i quali il pubblico viveva il punto di vista dei danzatori in movimento, 2010). Nel 2012 debutta con la giovane Compagnia DMBallet portando in scena: “Opera Prima”, “In Coscienza” (2013), “A travers les réves” (2014). Coreografa ospite per D.I.A. (giovane Compagnia di
Formazione Bartolomei Roma) in “Lost Innocence”.

 

3 lezioni suddivise nei livelli junior – intermedio – avanzato.

ORARI:

JUNIOR (12-15 anni)
dalle 14:00 alle 15:30

INTERMEDIO
dalle 15:30 alle 17:00

AVANZATO
dalle 17:15 alle 18:45

Per costi, informazioni e iscrizione info@dlab-trento.it o telefono 340.3425424.

Vi aspetto!

 

Stage con Daniela Borghini

Palco Aperto a Oriente Occidente 2015

postato in: D.LAB News | 0

Tempo permettendo (ma pare siamo fortunate), alcune allieve della scuola oggi alle 18:30 si esibiranno a Rovereto, all’interno dell’iniziativa “Palco Aperto” per Oriente Occidente.

Un piccolo estratto dello spettacolo “LUCE” andato in scena lo scorso giugno, riadattato per l’occasione. Alcune allieve ancora in ferie… altre malate… ma daremo comunque il nostro meglio!

Riuscirà a reggere il fiato dopo la pausa estiva? :)

 

Oriente Occidente 2015

LUCE… in sintesi

postato in: D.LAB News | 0

Riassumere più di un’ora di spettacolo non è stato facile… ma ci ho provato!

Ecco a voi una sintesi di LUCE, il primo spettacolo di fine anno di D.LAB. In scena, quasi 50 ballerine di ogni età… tutte vestite di bianco… tutte bravissime! (cuore di maestra :))

Cosa mi inventerò per il prossimo anno? Qualcosa in testa mi frulla già…

P.S.: ancora un grazie gigante al papà di Matilda per le riprese!

Il primo saggio!

postato in: D.LAB News | 0

Il tempo è volato… fra una settimana esatta, a quest’ora, sarò in teatro ad allestire gli ultimi preparativi per il primo saggio di danza firmato D.LAB! Per la cronaca… si intitola “LUCE”. Una pura coincidenza con questo 2015 dichiarato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite “Anno internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla Luce“.

LUCE era una lampadina già accesa in testa quasi un anno fa…. quando tutto il “progettone” D.LAB cominciava a concretizzarsi seriamente.

Ed ora eccomi qui… a una settimana dall’evento. Quest’anno è volato davvero. Sono pronta a mettermi alla prova. Ce la farò? Io ce l’ho messa tutta.

Vi racconterò come è andata…

Intanto un grazie agli SPONSOR: Studio Consolini, Love.Click.Love, Hirsch Tattoo e Baffetti Mobili!

Roberta

Saggio di danza modern-contemporary.
Saggio di danza modern-contemporary.

A pochi metri dal traguardo

postato in: D.LAB News | 0

Manca ormai poco. Ancora qualche settimana di lezione… e poi la prova più grande: lo spettacolo di fine anno! Nel mio caso, gli spettacoli. Perché fra collaborazioni in scuole esterne ed eventi importanti, nelle prossime settimane sarà un susseguirsi di corse, ansie, prove dell’ultimo minuto, ansie, costumi da sistemare, trucco e parrucco, ansie, coreografie da finire, musiche da assemblare… ansie l’ho già detto? Perché, come riportava un’immagine che girava qualche giorno fa su Facebook, “in tutto quello che faccio ci metto l’ansia”.

Che devo farci. Sono fatta così. Mi metto sempre alla prova, cercando di dare il massimo. Genitori, nonni, fidanzati, fratelli e sorelle fra poco vedranno la propria cara (ballerina) esibirsi sul palcoscenico a conclusione di un anno di fatiche. Ciò che vorrei è regalare loro un momento magico… quello che fa inumidire gli occhi per l’emozione. Ci riuscirò? Io, intanto, ci provo.

Vi lascio qualche anticipazione. Il 16 maggio alcune allieve si esibiranno all’interno della festa “Il Fiume che non c’è“, nel quartiere dove si trova la scuola. Il 23, dieci ragazze saranno impegnate, in qualità di ospiti, in un evento molto importante presso il Pala Congressi di Riva del Garda. Nella serata “Back to the Future” ci immergeremo in un viaggio attraverso due grandi decenni della musica: gli anni ’60 e ’70! Ma ve lo racconterò per bene più avanti.

Il 5 e 6 giugno ad andare in scena per prime saranno le allieve della scuola “Centro danza Tesero 2000″, che seguo dallo scorso ottobre.

E poi finalmente noi. Il 9 giugno, al Teatro San Marco, andrà in scena il primo saggio firmato D.LAB. Che emozione! E ovviamente che ansia…. :)

Ma anche questa è un’altra storia. Vi racconterò tutto più in là.

Roberta

Le allieve del gruppo avanzato indossano i nuovi abiti per lo spettacolo di fine anno.
Le allieve del gruppo avanzato indossano i nuovi abiti per lo spettacolo di fine anno.
Andrea e Michele di Radio Deejay presenteranno la serata in cui D.LAB sarà ospite!
Andrea e Michele di Radio Deejay presenteranno la serata in cui D.LAB sarà ospite!

Buone Feste con D.LAB!

postato in: D.LAB News | 0

Il Natale è passato… e mi sembra incredibile sia già trascorso il primo Natale di D.LAB.

Solo qualche mese fa D.LAB era solo un embrione, un’idea campata in aria, un progetto, un sogno. E ora mi trovo a guardare le foto della prima festicciola di Natale a scuola. Le bimbe dei corsi PRIMADANZA e MINIMODERN si sono esibite in una piccola coreografia a tema natalizio per la gioia di genitori e nonni… e della loro maestra! E poi un bel brindisi tutti insieme con panettoni e dolci vari.

Sono già passati più di tre mesi dell’inaugurazione di D.LAB. Mi sembra ieri. Mi sembra allo stesso tempo di essere sempre stata lì.

Ora, sperando passi l’influenza che mi fa compagnia ormai da qualche giorno, sono già pronta a ricominciare un nuovo anno! Ripartono le lezioni, il lavoro si intensifica in previsione già dello spettacolo di fine anno. Ma c’è ancora qualche giorno di vacanza, e un paio di Feste da trascorrere. Quindi Buone Feste e Buon Anno Nuovo!

Vi aspetto a gennaio!

Roberta

 

 

1 2 3